• Donna con mano aperta in primo piano in segno di stop violenza

    Una nuova amica di nome Nora

    Il progetto NORA vuole prevenire e contrastare gli stereotipi di genere e dare un supporto all’empowerment socio-economico delle donne sopravvissute a percorsi di violenza.

    Ce lo racconta Cinzia Penati di ActionAid Italia.

Cinzia Penati

Project Manager ActionAid Italia

“Network of Organisations for Rights and Autonomy against gender-based violence (NORA, per le amiche!) ha l’obiettivo di prevenire e combattere la violenza di genere in Italia attraverso il sostegno e l’empowerment di 50 associazioni su tutto il territorio nazionale.”

Inclusività e pari dignità sono pilastri portanti di Coopservice, trasversali a tutte le nostre policy. 

Eppure, viviamo in un Paese in cui 8 milioni e 700 mila donne subiscono nella loro vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale: sono 1 su 3. 

Per questo, abbiamo deciso di sostenere il progetto NORA di ActionAid.

3 le parole chiave del percorso: 

  • SOSTENERE

la capacità delle organizzazioni locali nella prevenzione, nell’individuare i casi di violenza di genere incluse le nuove forme emergenti, come quella online

  • POTENZIARE

la comprensione dei meccanismi della violenza di genere per attuare azioni concrete per contrastare il fenomeno

  • SVILUPPARE

le interazioni tra le organizzazioni e le altre parti interessate del territorio

“Grazie a NORA c’è la possibilità di intervenire in maniera sistemica sulla prevenzione e sul contrasto della violenza maschile contro le donne. Crediamo fermamente che un cambiamento culturale possa portare a un cambiamento che garantisca alle bambine, alle ragazze e alle donne il diritto di vivere una vita senza violenza.”

Obiettivi Agenda 2030
Dimensione
E
S
G
AZIONI
STORIE CORRELATE

Fattelo raccontare

Una cooperativa è, per antonomasia, una collettività, una comunità. Un grande “noi” nel quale donne e uomini si riconoscono e ne condividono gli obiettivi. Qui, la loro voce è importante. E puoi ascoltarla anche tu.