• Leadership femminile

    Percorsi di crescita che partono dall’assunto che le diversità aiutano le performance organizzative

Obiettivi Agenda 2030
Dimensione
E
S
G

Perché sentiamo parlare sempre più spesso di leadership al femminile?
Perché è uno stile di leadership caratterizzato da una maggiore predisposizione al dialogo, all’ascolto, all’immaginazione, all’attenzione verso i bisogni delle persone, grazie all’empatia e all’intelligenza emotiva.
Abilità che hanno dimostrato di avere un forte legame con il benessere organizzativo, la motivazione, la soddisfazione e gli indicatori di produttività.

Ma che non sono necessariamente ad esclusivo appannaggio delle donne, anche se si considerano più rintracciabili nell’identità femminile in virtù, non tanto o non solo di qualità innate, ma di attitudini sviluppate nel tempo e connesse all’importanza e al portato del lavoro di cura.

Noi di Coopservice vogliamo valorizzare proprio queste capacità di empatia e intelligenza emotiva, due elementi cruciali per riconoscere le necessità dei collaboratori e del gruppo, attivare le giuste leve motivazionali, migliorare il benessere di dipendenti e gestire più efficacemente fattori critici quali lo stress e la paura del cambiamento.

Come lo facciamo?
Esplorando nuove possibilità, nuovi stili di leadership meno improntati al comando gerarchico, dove la razionalità prevale sull’emotività e viene premiato solo il risultato, e più attenti alle relazioni interpersonali e alle competenze sociali.

Da anni abbiamo intrapreso un percorso con Valore D, il primo network italiano composto da 270 imprese, che promuove l'equilibrio di genere e una cultura inclusiva sviluppando all’interno delle organizzazioni strategie di valorizzazione e promozione della diversità.

Da questa partnership sono nati percorsi formativi interamente dedicati alle lavoratrici. Tra questi, spiccano Diversity Value e Young women empowerment: progetti pensati per offrire alle donne gli strumenti necessari per valorizzare le loro competenze e capacità e, parallelamente, aumentare la consapevolezza in azienda del contributo fondamentale che un diverso stile di leadership può garantire per migliorare il clima e le performance.

Perché, a volte, anche la normale logica delle cose ha bisogno di essere sostenuta.

STORIE

Fattelo raccontare

Una cooperativa è, per antonomasia, una collettività, una comunità. Un grande “noi” nel quale donne e uomini si riconoscono e ne condividono gli obiettivi. Qui, la loro voce è importante. E puoi ascoltarla anche tu.

AZIONI

L’abbiamo fatto davvero

Il desiderio di cambiare la realtà per renderla migliore è un’attitudine umana. Come? Attraverso le azioni. Ecco le nostre.