• ATTESTAZIONE ISO 56002

    Un importante passo per gestire l’innovazione in modo efficace implementando i processi, gli strumenti e la cultura organizzativa.

Obiettivi Agenda 2030
Dimensione
E
S
G

All’apparenza, sono solo numeri. 

Ma dietro di loro si nasconde molto di più.

La norma ISO 56002:2021 - conseguita da Coopservice e da Istituto di vigilanza Coopservice - è una specifica internazionale che fornisce linee guida per l'innovazione nelle organizzazioni. In poche parole, come le organizzazioni possono sviluppare e mantenere un ambiente che favorisca l'innovazione, attraverso processi, strumenti e cultura organizzativa.

La norma fornisce un quadro completo per la gestione dell'innovazione, inclusi i principi fondamentali, le pratiche di governance, i processi di gestione, la valutazione delle prestazioni e altro ancora. 

Una guida utile che traccia il percorso verso il progresso e che noi abbiamo ricevuto da Bureau Veritas, leader mondiale nei servizi di ispezione e certificazione, con specifico riferimento ai servizi di cleaning, handling & moving, facility, energy, technical e security, nonché nell’ambito della progettazione di immobili e della sostenibilità

Una delle principali caratteristiche dello standard è la sua flessibilità. E non potrebbe essere diversamente parlando di un tema in continua evoluzione come l’innovazione!

A sostegno, però, ci dà alcuni princìpi fondamentali, come:

  • la dotazione di una Vision
  • l’apertura verso l’esterno 
  • l’assunzione di un orientamento votato alla piena Imprenditorialità 
  • la valorizzazione delle diversità interne
  • la Misurazione degli obiettivi raggiunti

Questa gestione ci consente di rispondere in maniera strutturata alla gestione dei rischi, di orientare e capitalizzare al meglio la creatività per introdurre nuove idee, processi o prodotti, coinvolgendo tutti i dipendenti.
Del resto - afferma l’Innovation Manager di Coopservice Luca BaracchiNel mondo dei servizi integrati la sfida di oggi non si focalizza più sulla scoperta di servizi e/o prodotti inediti, quanto piuttosto sulla capacità di sistematizzare e di combinare fattori esistenti, ponendo un’ulteriore diligenza, rispetto al passato, anche ai temi proposti dal paradigma ESG. Tale modello non preclude la possibilità che si sviluppino nuove tecnologie, processi, modelli di business o modalità operative ma l’innovazione è in larga misura un processo di ricombinazione di elementi preesistenti in modi nuovi, perché l’operato soddisfi qualunque requisito di caratteristica, di capacità e di sostenibilità”.

STORIE

Fattelo raccontare

Una cooperativa è, per antonomasia, una collettività, una comunità. Un grande “noi” nel quale donne e uomini si riconoscono e ne condividono gli obiettivi. Qui, la loro voce è importante. E puoi ascoltarla anche tu.

AZIONI