• Building information modeling

    Il futuro tech & smart del facility, tra grandi aspettative e nuove prospettive.

Obiettivi Agenda 2030
Dimensione
E
S
G

Smart building: edificio intelligente, che utilizza tecnologie avanzate e sistemi di automazione per migliorare l'efficienza operativa, la sostenibilità e il comfort. 

Se leggi questa definizione a cosa pensi?

Dispositivi e sensori IoT, una rete efficiente per scambiare dati ad alta velocità, monitoraggio e controllo remoto.

Tutto giusto, ma manca una cosa che, per quanto semplice, non è per nulla scontata: chi leggerà e interpreterà questa grande mole di dati, quali informazioni ne saprà trarre e come le utilizzerà?

Perché a rendere intelligenti gli edifici non è la tecnologia, ma la capacità di analizzare i dati che vengono raccolti e capire quali risposte fornire alle reali esigenze di chi in quei luoghi ci vive o ci lavora.

Serve un approccio innovativo e capace di mettere l’utente al centro! Ecco perché noi di Coopservice abbiamo adottato la tecnologia Building Information Modeling (BIM)

Il modello BIM è il “gemello digitale” di un edificio e dei suoi componenti, sensorizzati in fase di costruzione o di utilizzo: una duplicazione virtuale che ci consente l’analisi dei dati e la simulazione delle migliori risposte praticabili nell’ambito del complesso dei nostri servizi di facility. Nel nostro settore di Ricerca e Sviluppo, abbiamo istituito il BIM Competence Center, una funzione strategica ed operativa costituita da architetti e operatori certificati BIM Manager e BIM Coordinator. 

Il gemello digitale può essere utilizzato, ad esempio, per valutare diverse strategie di cleaning ed eseguire “analisi what-if” su piani di pulizia alternativi, individuando le migliori soluzioni possibili in termini di qualità del servizio e risparmio sui costi. Questo ci ha portato a sviluppare Clean IT, una soluzione che consente di monitorare in tempo reale lo stato di avanzamento del servizio, direttamente sulla mappa grafica del modello digitale, grazie alla presenza di sensori sui carrelli degli operatori e l’installazione di access point nella struttura.  

Insomma, la vera connessione del mondo del facility è con il futuro!

STORIE

Fattelo raccontare

Una cooperativa è, per antonomasia, una collettività, una comunità. Un grande “noi” nel quale donne e uomini si riconoscono e ne condividono gli obiettivi. Qui, la loro voce è importante. E puoi ascoltarla anche tu.

AZIONI

L’abbiamo fatto davvero

Il desiderio di cambiare la realtà per renderla migliore è un’attitudine umana. Come? Attraverso le azioni. Ecco le nostre.